OyfyHY&hl=it. OyfyHY&hl=it.
17 Dicembre 2017
[]

news
percorso: Home > news > ECCELLENZA

RENATO CURI ANGOLANA vs SPOLTORE 1-3 (1-1)

19-11-2017 20:25 - ECCELLENZA
Lo Spoltore dei tanti ex (Mottola, Vitale, Di Camillo, Grassi e Landucci)) viola il "Petruzzi" col risultato di 1-3. Prima sconfitta stagionale tra le mura amiche per la Renato Curi Angolana. I nerazzurri hanno offerto una grande prestazione forse, la migliore da inizio stagione. Risultato bugiardo soprattutto nel punteggio. Gli episodi sono stati fatali per i ragazzi di mister Rachini. Alcuni errori individuali hanno indirizzato la partita su un binario molto favorevole per gli ospiti di mister Ronci. Per larghi tratti della partita i nerazzurri hanno messo sotto il più quotato ed esperto Spoltore che alla fine si è rivelato cinico e spietato nel capitalizzare al massimo gli errori dei padroni di casa. Rachini doveva rinunciare ai centrocampisti Cipressi (infortunato) e D´Alonzo (squalificato) sostituendoli con gli under Maiolo e Buffetti. I nerazzurri hanno iniziato la gara con sette under titolari.
Inizio gara forte quello dei nerazzurri che al secondo giro di lancette sbloccavano la partita con il giovane Rozic (´98) autore di una grande conclusione che non lasciava scampo a Gentileschi.

Padroni di casa a fare la gara nonostante il vantaggio. Lo Spoltore faceva fatica a trovare le giuste misure sul campo per contrastare i nerazzurri. Al decimo minuto Rozic sciupava una ghiotta occasione per raddoppiare: recuperava la sfera concludendo da fuori area cercando di sorprendere l´estremo ospite Gentileschi fuori dai pali, il pallone finiva la sua corsa di poco a lato. Un minuto dopo sempre lo stesso Rozic ben servito da Ruggieri indugiava un po´ troppo perdendo il tempo giusto per liberare Farindolini in area. Ronci sorpreso da l´avvio gara dei padroni di casa mandava a scaldare subito Ewansiha con l´intento cambiare qualcosa vedendo i suoi uomini in campo in grande difficoltà. Al 18´ a sorpresa lo Spoltore impattava il risultato. Lancio lungo di Vitale per Grassi che crossava al centro, il portiere Brunetti sbagliava l´intervento regalando la sfera sui piedi di Morales che addomesticava la stessa per poi infilare l´angolino per l´1-1.

I nerazzurri non accusavano il colpo e, tornavano a macinare gioco e a cavallo della prima mezz´ora di gara andavano due volte alla conclusione con l´ispirato Rozic: sulla prima il franco-argentino di testa girava sul fondo un perfetto cross di Fabrizi, poi piazzava una giocata da vero attaccante alla quale si opponeva alla grande Gentileschi deviando in angolo. Applausi per entrambi. Prima del riposo i nerazzurri sugli sviluppi di un corner sfioravano nuovamente la seconda marcatura sempre con Rozic con Gentlische che deviava nuovamente in angolo.

Al ritorno in campo lo Spoltore si presentava con Ewansiha al posto di Mottola con mister Ronci che ridisegnava lo schieramento dei suoi in campo. Di nuovo partenza veloce dei padroni di casa che andavano alla conclusione prima con Rozic e poi con Ruggieri a cui si opponeva Gentileschi che si superava evitando la rete con un grande intervento. Al 58´ Morales innescava Sanchez in area che superava in diagonale Brunetti sorprendendo la difesa di casa. Rachini nel giro di due minuti optava per un doppio cambio: fuori Buffetti e Ruggieri per Sparvoli e Spinelli spostando l´esterno offensivo Massa a centrocampo. I padroni di casa votati sempre più in attacco alla ricerca del pareggio con gli uomini di Ronci che cercavano di abbassare i ritmi per contenere il gioco nerazzurro. La panchina spoltorese richiamava Morales inserendo Pompa col chiaro intendo di difendere il prezioso vantaggio cercando di colpire nelle ripartenze. Al 74´ sugli sviluppi di un corner la punta spagnola Sanchez lasciato colpevolmente solo in area di testa portava a tre le reti degli ospiti realizzando la sua doppietta personale. Rachini tentava il tutto per tutto inserendo la punta Pomponi per Massa passando al 4-2-4. I padroni di casa nonostante il doppio svantaggio non si perdevano d´animo e cercavano di riaprire la contesa senza riuscirci. Prima del triplice fischio Sparvoli superava un paio di avversari per poi crossare al centro dove Pomponi a porta vuota colpiva maldestramente la sfera mandandola oltre il legno traverso. Al triplice fischio braccia al cielo per i calciatori dello Spoltore che raccoglievano gli applausi dei propri tifosi e evidente delusione sui volti dei giovani angolani consapevoli di aver disputato una grande partita nella quale hanno pagato a caro prezzo alcuni errori di troppo. Resta la magra consolazione di aver messo sotto sul piano del gioco una squadra costruita per il vertice.

Il tabellino:

RC ANGOLANA:
Brunetti, Fabrizi, Maloku, Maiolo, Legnini, Nazari, Ruggieri (18´st Spinelli), Buffetti (16´st Sparvoli), Rozic, Farindolini, Massa (34´st Pomponi). A disposizione: Agresta, Montefalcone, Berardinucci, Cipollone. Allenatore: Rachini

SPOLTORE:
Gentileschi, Mottola (1´st Ewansiha), Vitale, Di Camillo, Buonafortuna, Sbaraglia, Grassi (46´st Evangelista), Zanetti, Sanchez (34´st Vera), Morales ( 25´st Pompa), D´Intino (40´st Di Marco). A disposizione: Proietti, Natale. Allenatore: Ronci

Arbitro: Davide Fera di Gallarate

Ammoniti: Maloku, Farindolini, Sparvoli (RCA), Di Camillo e Morales (S).

Reti: 2´pt Rozic (RCA), 18´pt Morales (S) 14´st e 29´st Sanchez (S)

news

i campionati

logo CASALBORDINO
logo RENATO CURI ANGOLANA
CASALBORDINO
RENATO CURI ANGOLANA
[ continua ]
logo RENATO CURI ANGOLANA
logo MIGLIANICO CALCIO
RENATO CURI ANGOLANA
MIGLIANICO CALCIO
[ continua ]
logo RENATO CURI ANGOLANA
logo COLOGNA
RENATO CURI ANGOLANA
COLOGNA
[ continua ]
logo VIRTUS VASTO
logo RENATO CURI ANGOLANA
VIRTUS VASTO
RENATO CURI ANGOLANA
[ continua ]

i campionati

logo 2000 CALCIO ACQUA&SAPONE
logo RENATO CURI ANGOLANA
2000 CALCIO ACQUA&SAPONE
RENATO CURI ANGOLANA
0
3
[ continua ]
logo RENATO CURI ANGOLANA
logo GLADIUS
RENATO CURI ANGOLANA
GLADIUS
6
0
[ continua ]
logo SAN NICOLÒ
logo RENATO CURI ANGOLANA
SAN NICOLÒ
RENATO CURI ANGOLANA
0
5
[ continua ]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]