OyfyHY&hl=it. OyfyHY&hl=it.
17 Dicembre 2017
[]

news
percorso: Home > news > ECCELLENZA

Chieti FC-RC Angolana (1-0)

17-09-2017 21:55 - ECCELLENZA
Nella terza giornata del campionato di Eccellenza, all´"Angelini" di Chieti la RC Angolana viene sconfitta dai padroni di casa per 1-0. La prima frazione si chiude a reti inviolate: diverse le opportunità per i neroazzurri, che almeno in tre occasioni sfiorano di pochissimo il vantaggio. Nella ripresa, la situazione si ribalta a favore dei nero verdi che intensificano il forcing e, al 15´, conquistano con Lalli l´1-0.
La cronaca
La prima occasione è per gli ospiti e arriva al 3´ con il pulito cross al centro di capitan Farindolini: Spinelli allunga il collo per finalizzare di testa, ma riesce solo a sfiorare la sfera. Al 9´, la RC Angolana si fa sentire ancora con Farindolini, che, ben imbeccato da Ruggieri, di nuovo porta il pallone al centro: questa volta Spinelli colpisce a botta sicura la sfera, ma è alta sulla traversa. Un giro di lancette dopo, Ruggieri da centro campo verticalizza per il solito Spinelli che si inserisce pericoloso, ma la difesa teatina lo circonda e scongiura il pericolo. Intanto, il Chieti non sta a guardare: al 29´ De Fabritiis riceve un buon pallone dalle retrovie e, di destro, cerca la conclusione, ma è impreciso e la palla scivola sul fondo. Un minuto dopo, Comparelli in area si rende insidioso con un valido destro, ma il pallone è accuratamente deviato dai neroazzurri. Gli ospiti non demordono e continuano a spingere: al 36´ assist di Cipressi per Nazari che punta la porta teatina, ma Cattenari respinge attento. Sul termine della prima frazione, un brivido percorre la tifoseria neroazzurra: Lalli, servito dal preciso Fanelli, la mette dentro, ma il goal viene subito annullato per fuorigioco.
Ripartenza piuttosto lenta per entrambi i team, che faticano a ritrovare intesa. Al 15´, però, giunge la svolta dell´ 1-0: Lalli, questa volta in posizione regolare, con un energico siluro da fuori area sorprende Brunetti, gonfiando la rete. Tre minuti e il subentrato Catalli cerca di beffare nuovamente l´estremo ospite, che però si butta ed evita così il raddoppio. I neroazzurri non si lasciano scoraggiare dallo svantaggio: al 38´ Ruggieri si invola sulla fascia destra e cerca di destro l´angolino basso, ma l´estremo si stira e blocca il passaggio. Ultimo tentativo angolano di trovare il pari arriva al 44´ con la punizione di Nazari, che però è imprecisa. La partita si chiude così con la vittoria dei ragazzi di mister Aielli, in vantaggio di una sola rete.

Il tabellino:
Chieti FC 1922-RC Angolana 1-0 (0-0 pt)
Chieti FC 1922: Cattenari, Comparelli (Selvallegra 24´st), Patacchiola, Fruci (Ricci 17´ st), Cioffi (Catalli 11´ st), Fanelli, Lalli, Simonetti (Bordoni 35´ st), Capitoli, De Fabritiis, Costantini (Felli 23´ pt). A disp. Carità, Ricci, Felli, Bordoni, Catalli, Selvallegra, Leone. All. Aielli.
RC Angolana: Brunetti, Fabrizi, Maloku, Cipressi, Legnini, Nazari, Spinelli (Buffetti 11´ st), D´Alonzo, Pomponi (Montefalcone 31´ st), Farindolini, Ruggieri. A disp. Agresta, Montefalcone, Berardinucci, Melone, Cipollone, Buffetti, Bianco. All. Rachini.
Reti: Lalli (15´ st) (Chieti FC)
Ammoniti: Fanelli (Chieti FC)
Direttore di gara: Giampietro di Pescara, coadiuvato da Bernardini di Pescara e Di Risio di Lanciano.

Veronica Santovito, ufficio stampa RC Angolana

news

i campionati

logo CASALBORDINO
logo RENATO CURI ANGOLANA
CASALBORDINO
RENATO CURI ANGOLANA
[ continua ]
logo RENATO CURI ANGOLANA
logo MIGLIANICO CALCIO
RENATO CURI ANGOLANA
MIGLIANICO CALCIO
[ continua ]
logo RENATO CURI ANGOLANA
logo COLOGNA
RENATO CURI ANGOLANA
COLOGNA
[ continua ]
logo VIRTUS VASTO
logo RENATO CURI ANGOLANA
VIRTUS VASTO
RENATO CURI ANGOLANA
[ continua ]

i campionati

logo 2000 CALCIO ACQUA&SAPONE
logo RENATO CURI ANGOLANA
2000 CALCIO ACQUA&SAPONE
RENATO CURI ANGOLANA
0
3
[ continua ]
logo RENATO CURI ANGOLANA
logo GLADIUS
RENATO CURI ANGOLANA
GLADIUS
6
0
[ continua ]
logo SAN NICOLÒ
logo RENATO CURI ANGOLANA
SAN NICOLÒ
RENATO CURI ANGOLANA
0
5
[ continua ]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]